Alle radici di una crisi italiana perenne

Italicum_2013_0304il numero marzo-aprile di Italicum, che puoi scaricare  dalla pagina dei downloads

Sommario

Editoriali
Marco Della Luna: Morire per Maastricht;
Gian Luigi Cecchini: Quirinale: un disastro politico;

FOCUS
Luigi Tedeschi: Alle radici di una crisi italiana perenne;
Augusto Sinagra: La reazione auspicabile;
Ettore Rivabella: Contraddizioni e opportunità. Tragedie e volontà di riscatto;
Carlo Bertani: Cercasi lavoro, disperatamente;
Romano Olivieri: Un banale equivoco;
M.D.L.:Alla ricerca della liquidita’ perduta;

Esteri
Claudia Regina Carchidi: El Diablo venezuelano divenuto un angelo;
Roberta Dassie: Il caso poco noto di Ceuta e Melilla;

Cultura
Adriano Segatori: Per il superamento dell’attualità;
Costanzo Preve: Dire la verità sul capitalismo e sul comunismo;
Luca Lionello Rimbotti: Friedrich Nietzsche  e  la comunità  dell’avvenire

Annunci

, , , , , , ,

  1. #1 di Agostino il 25 giugno 2013 - 09:39

    ho letto il numero di Italicum anche sul cartaceo che mi avete inviato. Comunque questo numero e’ veramente molto interessante. L’articolo di Costanzo Preve questa volta e’ leggibile con facibiita’, usando un linguaggio e uno stile semplice ed immediato.
    Bellissimo ed attuale pure l’articolo del Direttore Luigi Tedeschi. Commovente e toccante il ricordo dei genitori, che comunque restano e rimarrano per sempre nel ricordo, com’e’ giusto che sia.
    Italicum ha tutte le carte in regola per esserel’unica vera alternativa culturale e comunitaria che superi gli steccati e le distinzioni di “luoghi geometrici ” ormai desueti e completamente fuori dalla storia attuale.
    Gli uomini di Italicum piu’ alcune persone interessanti che pur si trovano nel M5stelle e alcuni studiosi controcorrente ( come l’economista che ha scritto un libro sull’euro prefigurandone un’uscita graduale in accordo con altre nazioni), magari Un Ferdinando Imposimato Presidente del Consiglio e un Franco Cardini come Capo di Stato possono e devono costituire l’alternativa di governo comunitaria, nuova, rivoluzionaria ma assolutamente pacifica della nostra Nazione
    Un caro saluto a tutti Voi.
    A presto
    Agostino

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: